INDICAZIONI OPERATIVE ANDI BERGAMO RISPONDE

Caro Collega

dobbiamo – inevitabilmente – considerare teorica la data del 4 Maggio per la ripresa della nostra attività professionale.

La ripresa effettiva della normale attività lavorativa è condizionata, infatti, dalla conoscenza delle indicazioni operative che il Ministero della Salute metterà a nostra disposizione, presumibilmente, entro una decina di giorni

L’applicazione di tali indicazioni ci permetterà, cosi, di lavorare in sicurezza. Condizione fondamentale e irrinunciabile per tutelare la salute del nostro Paziente, del Personale e di noi stessi; e per limitare i rischi di applicazioni di natura penale ed assicurativa, in caso di evenienze negative legate alla pandemia.

Dobbiamo, ancora per poco, limitarci ad intervenire solo in caso di urgenza.

Nell’attesa di ricevere, dal Ministero, le indicazioni, un punto fermo nella riorganizzazione del nostro lavoro sono i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).

La richiesta di molti Colleghi, a tale riguardo, ha portato alla decisione del Consiglio Direttivo di implementare l’offerta – già in atto con le FFP2 – con nuovi prodotti ( guanti, camici, visiere, copricapo ). Con le stesse modalità di acquisto.

Per cui , in continuità con l’attività di sostegno al Socio, grazie all’operatività – che da anni contraddistingue ANDI Bergamo – troverai all’interno di questo link   https://forms.gle/3GCAi75ZofZ3RMTb6 supporti, che potranno aiutarti in questa delicata fase della professione.

Un caro saluto.

Il Segretario Sindacale                                              Il Presidente

Dott. Danilo Fossati                                                Dott.Luigi Girardi